Piccoli gesti di solidarietà

Imparo meglio se ho un banco – Ambanja

Written by Maria Rita

Contesto:
La città di Ambanja si trova nella regione di Diana, nel nord-ovest del Madagascar, a 18 chilometri dal porto di Ankify. Situata a circa 500 chilometri da Antananarivo, la Capitale del Paese, Ambanja è il centro commerciale e culturale di una regione fortemente agricola di oltre 200.000 abitanti. La popolazione di Ambanja è stimata in poco più di 30.000 abitanti. È una regione privilegiata del Madagascar perché il clima tropicale consente la pratica agricola: raccolti di riso, caffè, cacao e vaniglia, allevamento di zebù. Di conseguenza, la regione di Ambanja, rispetto al resto del Paese, gode di relativa stabilità e sicurezza, anche se il tenore di vita è estremamente basso (al di sotto della soglia di povertà pari a 100 euro/mese per famiglia). Secondo i dati statistici, i cattolici sono l’8% della popolazione, i protestanti il ​​5%, i musulmani il 6% e gli animisti l’81%. Le Suore Salesiane hanno inaugurato la Missione di Ambanja all’inizio del 2009 nel quartiere di Ankatafahely, con l’obiettivo di creare un Centro per i giovani e avviare attività per il loro tempo libero. Alla cura delle Suore Salesiane è stata affidata la gestione della Scuola Primaria e del Centro Giovanile Madre Morano. Le Suore, aiutate da animatori locali e da volontari stranieri, continuano ad offrire attività di formazione per i bambini e i giovani del Centro. Durante l’anno scolastico 2016 – 2017, su richiesta dei genitori, le Suore hanno aperto la prima classe dell’asilo per i bambini di 3 anni. Il numero degli studenti era pari a venti ed è stata adattata una stanza per accogliere i bambini. L’anno successivo il numero delle classi e degli studenti è aumentato, così è stato necessario trasferire la classe all’interno della sala polivalente. Durante l’anno scolastico 2018-2019, il numero totale degli studenti dei 3 anni dell’asilo è limitato a 70 a causa della mancanza di aule. Nel frattanto, la sala polivalente è stata riadattata per poter ospitare le classi della Scuola Primaria. Attualmente vengono gestite le seguenti attività: Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Centro giovanile.

Necessità:
La necessità attuale è quella di dotare le Scuole dell’Infanzia e Primaria di nuovi banchi per lo studio dei bambini.

Preventivo di spesa per l’acquisto dei banchi:
 – 30 banchi (ogni banco può ospitare due bambini): 1.386 Euro

Il costo totale per il progetto è di 1.386 Euro ma ci teniamo a sottolineare che ognuno può contribuire anche solo all’acquisto di un unico banco (46,20 Euro): ogni piccola donazione può aiutare a migliorare le giornate scolastiche dei bambini di Ambanja.

Come puoi contribuire al progetto:
Il contributo può essere inviato alla Fondazione Volontariato Giovani e Solidarietà ONLUS attraverso le seguenti modalità:

  1. Bonifico bancario:
    Nome Banca: Banca Popolare di Sondrio – Agenzia n° 7

    Indirizzo: Via di Valle Aurelia n° 59 – Città: Roma 00165
    IBAN: IT25M0569603207000006464X69
    Intestazione: Fondazione Volontariato Giovani e Solidarietà ONLUS
    Causale: Imparo meglio se ho un banco – Ambanja
  2. Versamento su c/c Postale:
    Conto: Conto corrente postale n: 80008709

    Intestazione: Fondazione Volontariato Giovani e Solidarietà ONLUS
    Indirizzo: Via Gregorio VII n° 133 Roma 00165
    Causale: Imparo meglio se ho un banco – Ambanja

N.B. Donando alla FVGS ogni contributo è fiscalmente detraibile in fase di dichiarazione dei redditi.

About the author

Maria Rita