Aggiornamento dai progetti

Alleniamoci……a sorridere!

Scritto da Rita Pala

Le Suore Salesiane sono arrivate in Cambogia nel 1992 e da allora si adoperano, attraverso l’educazione scolastica e la formazione professionale, a garantire a bambini e giovani donne in condizione di vulnerabilità migliori condizioni di vita. In Cambogia, al momento attuale, le Suore gestiscono 4 scuole dell’infanzia (frequentate da più di 600 bambini), 2 scuole elementari (in cui sono iscritti più di 900 bambini), 1 scuola superiore con circa 500 studenti, 3 centri professionali (corso di cucito, scuola alberghiera, corso di informatica e segreteria) con circa 200 studenti, 3 convitti nei quali vivono stabilmente 300 studentesse.
Nonostante la Cambogia abbia conosciuto negli ultimi anni un miglioramento dal punto di vista economico, la povertà è tuttora dilagante.

La Casa “S. G. Bosco” di Phnom Penh è stata aperta nel 1997 ed è quella con la missione educativa più capillare:

  • Scuola dell’Infanzia: circa 270 bambini/e
  • Scuola Primaria: circa 540 bambini/e
  • Scuola Secondaria e Superiore: circa 500 bambini/e
  • Corso di alfabetizzazione: circa 20 genitori che non sanno leggere e scrivere
  • Centro Professionale: circa 50 giovani
  • Convitto: ospita circa 100 persone
  • Associazione ex-allievi/e del Corso Professionale
  • Catechesi
  • Centro di produzione cucito ‘Ma-in’

Come si evince dall’elenco, più di 1.000 studenti frequentano la scuola Primaria e la scuola Secondaria e Superiore. I primi 15 minuti di ogni giorno vengono dedicati all’esecuzione di giochi sportivi con accompagnamento musicale. Purtroppo, viste le scarse risorse economiche sulle quali le Suore Salesiane possono contare, le scuole da loro gestite non sono adeguatamente attrezzate per le attività summenzionate. Per questa ragione vorrebbero acquistare materiale sportivo da utilizzare durante le lezioni di ginnastica e per allietare la ricreazione degli studenti.

Preventivo di spesa per l’acquisto del materiale sportivo:

  • N. 10 palloni da calcio: costo unitario 7 euro (costo totale: 70 €)
  • N. 10 palloni da pallavolo: costo unitario 7 euro (costo totale: 70 €)
  • N. 10 palloni da pallacanestro: costo unitario 7 euro (costo totale: 70 €)
  • N. 10 set di racchette per badminton: costo unitario 4 euro (costo totale: 40 €)
  • N. 2 tavolo da ping-pong: costo unitario 250 euro (costo totale: 500 €)

Il costo totale per il progetto è di 750 euro ma ci teniamo a sottolineare che ognuno può contribuire anche solo all’acquisto di un unico articolo: ogni piccolo aiuto può aiutare a migliorare le giornate dei bambini di Phnom Penh.

Come si può contribuire al progetto:
Tramite bonifico bancario:

Nome Banca: Banca Popolare di Sondrio – Agenzia n° 7
Indirizzo: Via di Valle Aurelia n° 59
Città: Roma 00165
Cod. IBAN: IT25M0569603207000006464X69
Intestazione del conto: Fondazione Volontariato Giovani e Solidarietà ONLUS
Causale: “Acquisto materiale sportivo – Cambogia”

Versamento su c/c Postale:

Conto: Conto corrente postale n° 80008709
Intestazione: Fondazione Volontariato Giovani e Solidarietà ONLUS
Indirizzo: Via Gregorio VII n° 133 Roma 00165
Causale: “Acquisto materiale sportivo – Cambogia”

 

N.B. Donando alla FVGS Onlus ogni contributo è fiscalmente detraibile in fase di dichiarazione dei redditi.

Autore

Rita Pala